Recita catechisti

ANCHE I CATECHISTI FANNO COMMEDIA

di Alessio Rubicini

 È proprio il caso di dire “Chi la fa, l’aspetti”… Infatti in diverse occasioni noi catechisti abbiamo“stressato” e non poco i ragazzi dei nostri gruppi di catechesi per allestire spettacoli musicali e rappresentazioni teatrali in occasione dei principali momenti dell’anno catechistico. Questa volta abbiamo deciso, invece, di salire noi stessi sul palco, mettendoci in gioco in prima persona. Non è stato facile conciliare gli impegni di tutti gli attori, tra lavoro,famiglia, volontariato e attività parrocchiali ma alla fine ci siamo riusciti.

Diverse sono state le serate passate in Parrocchia per provare le nostre parti, studiare i movimenti, ideare gli effetti luci ed audio,disegnare i costumi ma alla fine l’esito dello spettacolo ci ha ripagato di tanta fatica.

La rappresentazione è andata in scena Martedì 1° Giugno2010 nel piazzale antistante la nostraChiesa Parrocchiale ed ha visto protagonisti parte di noi catechisti ed alcuni genitori che non hanno saputo resistere al fascino della ribalta ed hanno dato vita all’Allegra Compagnia “Cateschisti & Affini” lavorando intensamente per portare in scena una divertente commedia in due atti liberamente ispirata al testo originale “

Era meglio andare all’Inferno” di Camillo Vittici, medico bergamasco con la passione per il teatro.

La commedia è ambientata in Paradiso dove si ritrovano due amici ubriaconi Nicola e Benito dopo un incidente in bicicletta causato dai fumi  dell’alcool. I nuovi arrivati, che ben presto vengono raggiunti dalle rispettive mogli, cominciano subito a notare che in questo ambiente di quiete, dove tutto sembra filare liscio e dove si predica uguaglianza e libertà c’è qualcosa che non va: le ali degli angeli non sono tutte uguali, una santa ha l’aureola ultraleggera di titanio mentre un’altra ne ha una “extralarge che pesa come il piombo”. Di fronte a queste stranezze Nicola, ormai ex sindacalista passato a miglior vita, pretende di ristrutturare questo Sistema ormai collaudato da secoli. E alla fine? Beh alla fine, di fronte al putiferio scatenato da Nicola e Benito, è normale che anche il Grande Capo finisca per arrabbiarsi.
La morale dello spettacolo? Ciascuno, assistendo allo spettacolo, ha potuto trovare la sua.
Noi “Catechisti & Affini” con la nostra rappresentazione abbiamo voluto dire a tutti, e in particolare ai nostri ragazzi, che vale sempre la pena mettersi in gioco a qualsiasi età. Certo ci vuole coraggio ma visto che nella nostra Comunità Parrocchiale si svolgono diverse attività perché non fare teatro anche noi? Quel che è sicuro è che è sempre meglio provare, buttarsi nella mischia, anche sbagliando, piuttosto che incrociare le braccia e starsene a guardare.
Del resto, sbagliando si impara. Il numeroso pubblico presente alla serata ha mostrato di apprezzare il lavoro portato in scena dall’Allegra Compagnia “Catechisti & Affini” applaudendo frequentemente ed abbandonandosi in “grasse risate”cosa che ha abbondantemente ripagato tutti, attori e collaboratori, dei sacrifici fatti per la realizzazione dello spettacolo.

Gli interpreti

Domenico Del Prete (Nicola il sindacalista),img3.jpg

Alessandro Massimi (Benito, amico di Nicola),

Idalia Marzetti (Florinda, moglie di Nicola)

Daniela Almonti (Brigida, moglie di Benito),

Alessio Rubicini (Primo Angelo),

Loris Bonanno (Secondo Angelo),

Laura Romagnoli (Prima Santa),

Paola Vallorani(Seconda Santa),

Emidio Mora (ArcangeloMichele).

Un grazie molto particolare va a tutti coloro che ci hanno aiutato per allestire lo spettacolo.
Anzitutto grazie a tutti i membri dell’Associazione Valtesino – Comitato Festeggiamenti Madonna di Fatima che hanno messo a disposizione
il palco per lo svolgimento della rappresentazione ed hanno collaborato per allestirlo ed adattarlo alle esigenze dello spettacolo.

Grazie poi a tutti coloro che hanno fornito la loro collaborazione: Padre Luis, il nostro Parroco, che ci ha aiutati nella revisione del testo e che non ha mai fatto mancare al gruppo il proprio sostegno per la buona riuscita dell’iniziativa, Giada Pierantozzi, Martina Tommasi e Fabiana raggiunti (la presentatrice e le suggeritrici), Andrea Capecci e Remigio Giannetti Federico Tommasi (luci e impianto
elettrico), Idalia Marzetti e Rosanna Piergallini (costumiste), Valentino Capecci (tuttofare), Giuseppe De Angelis (che ci ha fornito le piante che hanno completato la scenografia), la Parrocchia di San Giuseppe e la Confraternita Misericordia e Morte di Ripatransone(che hanno fornito le stufe “fungo” che ci hanno permesso di rendere un po’ meno rigida la temperatura della serata), la Sipa Costruzioni(che ha fornito l’energia elettrica per la serata).
(tecnici effetti audio),

Se qualcuno volesse vedere una piccola ma significativa sintesi della serata può accedere al sito Internet di Youtube cercando “parrocchiamdf”, il canale Youtube della nostra Parrocchia in fase di allestimento come il nostro sito internet. Potrete, così, trovare due brevi video che forniscono un dettagliato resoconto dello spettacolo

Il link delle video qui 

Clicate sulle foto per ingrandirle

  • Emidio
  • Emidio e Loris
  • Idalia e Daniela
  • Idalia e Daniela
  • Domenico
  • Alessandro e Domenico
  • Laura e Alessio
  • Alessio
  • Loris e Alessio
  • Paola e Laura
  • Paola Loris e Alessio
  • Paola Loris Laura e Alessio