Celebrazioni: Il Biglietto di don Luis: Febbraio

PREPARAZIONE ALLA SOLENNE CELEBRAZIONE DEL CENTENARIO
DELLE APPARIZIONI DELLA MADONNA
 AI TRE PASTORELLI NELLA COVA D’IRIA A FATIMA.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


La nostra Comunità Parrocchiale, seguendo le indicazioni del Santo Padre e del Santuario di Fatima, si prepara a celebrare il Centenario delle Apparizioni di Maria Santissima, Nostra Signora, ai tre Pastorelli di Fatima in Portogallo.

La celebrazione del Centenario non deve essere una meteora, un evento a sé stante o un singolare e isolato festeggiamento, ma deve risvegliare in tutti l’amore per Maria e l’adesione al suo messaggio. Sappiamo molto bene che Maria non vuole essere il centro della nostra fede. Maria non è il centro del mistero cristiano, ma è sicuramente al centro. Ella sempre indica e conduce a Gesù, solo Lui è il centro della nostra fede e della nostra Salvezza.

Maria, la madre del Signore, è in cammino con la Chiesa. Già nella prima pagina degli Atti degli Apostoli (scelta come lettura comune di quest’anno nella nostra diocesi) ci appare in mezzo ai discepoli nel Cenacolo perseverante con loro nella preghiera. Nel cammino di fede di ogni cristiano la Madonna occupa da sempre un posto decisivo: quante chiese sono a lei dedicate, quanti luoghi racchiudono i misteri della sua vita, quante le espressioni dell’arte a lei ispirate.

Maria, nella Cova d’Iria a Fatima in Portogallo, è andata incontro ai pastorelli e ora viene incontro a noi. Dobbiamo trovare i modi migliori per far incontrare Maria con coloro che non la cercano ricordando che il messaggio di Fatima è incentrato sulla conversione e la guarigione spirituale.

Ogni tredici del mese, in memoria del giorno delle apparizioni, rivolgeremmo la nostra comune preghiera e la nostra filiale devozione a Maria. Alle ore 18,30 si terrà la recita e meditazione del santo rosario attraverso il messaggio di Fatima e a seguire la Celebrazione Eucaristica in Onore della Nostra Celeste Patrona.

Insieme, come comunità, invocheremmo come i primi discepoli la presenza dello Spirito Santo affinché il mondo creda e perché regni la pace nei nostri cuori, nelle famiglie, nella nazione e nel mondo intero.

Siamo invitati a prendere l’impegno di questa pratica devozionale come strumento di crescita spirituale e come momento di grazia per invocare l’intercessione di Maria in favore delle nostre famiglie, in favore dei nostri malati, in favore delle nostre necessità fisiche ed spirituali.   


Il Vostro Parroco


-    Alle persone che prenderanno l’impegno di partecipazione mensile verrà distribuito un speciale ricordo.