W la Neve !!

 COME LA PIOGGIA E LA NEVE…

---------------------------------------------------------------------------------

A Cura di Alessio Rubicini

20120204 - Valtesino - Nevicata in Parrocchia (1044).jpg “… scendono giù dal cielo, e non vi ritornano, senza irrigare, e far germogliare la terra, così ogni mia parola, non ritornerà a me, senza operare quanto desidero, senza aver compiuto, ciò per cui l’avevo mandata, ogni mia parola, ogni mia parola”
Con questo canto, le cui parole sono tratte dal libro del Profeta Isaia, il nostro Coro Parrocchiale ha aperto la Celebrazione Eucaristica di Domenica 5 Febbraio. Forse non si poteva trovare canto più adatto considerando l’intensa nevicata che nei giorni precedenti aveva ricoperto tutta la nostra Vallata, così come aveva ricoperto gran parte d’Italia.
Nel corso della Celebrazione il nostro Parroco ha preso spunto da queste parole per aiutarci a riflettere su quanto basti poco, un po’ di neve o un po’ di ghiaccio con tutte le difficoltà che questi normali eventi atmosferici di questo periodo portano con sé, per far venir meno ogni nostra sicurezza.

“Il brutto tempo di questi giorni ci blocca in casa, ci impedisce di muoverci. Magari questa può essere l’occasione per riprendere il dialogo tra noi, in famiglia o con i nostri vicini. E può essere anche l’occasione per rendere grazie a Dio per ciò che Egli ci dona ogni giorno” ha sottolineato Don Luis.
 “Celebriamo oggi la Giornata per la Vita e allora approfittiamo di questi giorni, ricordando il Vangelo di oggi in cui Gesù guarisce la suocera di Pietro. Una guarigione silenziosa. Gesù ha preso per mano la donna e l’ha guarita senza pronunciare parola, solo con la sua presenza”. Con queste parola Don Luis ha voluto invitarci a far entrare Dio nella nostra vita, anche solo con la sua presenza, per lasciarci risanare dal Signore della Vita. Ci ha invitati a ripercorrere la nostra vita ed aggrapparci al Signore, a ringraziarlo per la nostra realtà e per ogni vita che deve essere rispettata prima ancora che veda la luce e fino all’ultimo momento.
 20120204 - Valtesino - Nevicata in Parrocchia (1056).jpg “Lasciamo che il Signore risani la nostra vita. Quante famiglie potrebbero essere risanate solo se Dio fosse semplicemente presente nella nostra vita, anche senza parlare” ha concluso Don Luis.

Quante occasioni di riflessione da una semplice nevicata! La neve si scioglierà prima o poi ma la Celebrazione Eucaristica di oggi rimarrà nel cuore a molti. “Sotto la neve, pane” è il proverbio che molti ricordavano in questa giornata, per sottolineare quanto la neve sia provvidenziale per le nostre campagne. Così come essa si scioglierà pian piano penetrando la terra in profondità, così quanto Don Luis ci ha detto in questa giornata ci aiuti a far entrare il Signore della Vita nella nostra esistenza affinché Egli possa risanarla.

Nell’attesa non ci resta che goderci lo spettacolo della nostra Chiesa, del nostro Giardino della Pace e degli spazi circostanti coperti di neve. Chissà quando ci ricapiterà?