Teatro: Betlehem Anno Zero

Gruppi Catechesi: Vitamina C e Post Cresima

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

BETLEHEM ANNO ZERO

PERCHÉ IN VALTESINO CONTINUA LA MAGIA DEL NATALE

 

Commedia brillante, in un atto unico, con otto canzoni e un intermezzo musicale di

GIAMPAOLO BELARDINELLI ( musica)

DANIELA COLOGGI (copione e testi delle canzoni)

 

A cura di  Fabiana Raggiunti e Giorgia Mori

“L’amore è la cosa più importante. Ma gli uomini lo capiranno? Sono così fragili…” chiede preoccupato l’angelo rivolgendo lo sguardo verso il cielo.

Questa è una delle scene finali dello splendido spettacolo intitolato “Bethlem Anno Zero” messo in scena dai giovani talenti della Parrocchia Madonna di Fatima lo scorso 29 Gennaio.

Anche se il Natale è ormai passato da un po’, i fortunati spettatori che si trovavano nel nostro Teatro Parrocchiale “Don Ubaldo Grossi” hanno potuto nuovamente immergersi, per qualche ora, in un’atmosfera Natalizia che ha fatto emozionare tutti.

Il musical è ambientato nella Bethlem di 2011 anni fa, proprio nel periodo in cui stava per venire al mondo un bimbo ebreo in una fatiscente grotta di quella piccola città… È la solita storia penserete: ebbene, no! La “classica” vicenda questa volta è raccontata da un punto di vista particolarmente inusuale.

Lo spettacolo narra di Caleb, ricco mercante di legname di Cafarnao, e della sua “dolce allodola del Mar Morto” (come Caleb amava chiamarla) Tamar, sua moglie, che alla fine di un lungo viaggio, iniziato per obbedire all’ordine dell’Imperatore Augusto che aveva indetto un censimento di tutto il suo popolo, dopo molte vicissitudini giungono in un’umile cittadina della Giudea

A poco a poco si rendono conto del clima problematico che si respira nella cittadina: un via vai continuo di stranieri provenienti da città lontane, si sentono lingue sconosciute e incomprensibili, si vedono tanti volti mai visti e le locande sono colme di viaggiatori stanchi. Ma quello che più infastidisce gli abitanti di Bethlem sono i forestieri poveri, senza un soldo, che invadono ingiustamente le loro strade e non li arricchiscono in alcun modo. Intolleranza, discriminazione e pregiudizi: sono problemi estremamente attuali anche nel 2011. In più si aggiungono eccentrici eremiti e strani profeti che spuntano dal nulla e annunciano fino allo stordimento la venuta di un Messia che dovrebbe venire sulla Terra per salvare tutti gli uomini, ma di lui nemmeno l’ombra.

Poi però si presenta Gabriel, un giovane apprendista astrologo, e per Tamar e Caleb le prospettive cambiano: anche lui annuncia la venuta di un Re, il Re dei Re precisamente, che dovrà nascere nella piccola e umile Bethlem (“Fatta di 4 case e di una stradina polverosa”) ed ha come prova una stella cometa che ha scoperto scrutando la volta celeste.

Così, grazie al suo aiuto, ogni dubbio e ogni scetticismo scompaiono e per i due tutto diventa chiaro: è arrivato davvero un re a Bethlem, il Messia, ma è un semplice e innocente bambino, figlio di una coppia di poveri forestieri rifiutata da tutti e perciò nato in una fredda grotta. Eppure Egli è il Salvatore di tutta l‘umanità, arrivato per mostrare a tutti noi la grandezza del Signore.

I nostri giovani sono stati seguiti nella preparazione dello spettacolo dal nostro regista di fiducia Emidio Mora, dal tecnico dei suoni Loris Bonanno, dalla costumista Idalia Marzetti e dalla grande, unica, insostituibile maestra di scuola e maestra di vita Laura Romagnoli.

Un ringraziamento particolare va al nostro parroco Padre Luis, senza il quale non avremmo potuto realizzare questa meravigliosa serata.

 

Gli interpreti

Caleb il mercante 

Tamar sua moglie:

Amos il locandiere:

Gabriel l'aspirante astrologo:

Esseno:

Naum

Maria

Giuseppe

Cananea:

Re Mago

Soldati romani: 

 

Venditrici, servitrici,fola,carovanieri

 

 

 

 

Voce Bambina

Voce Papà

Angioletti

 

Tecnico Luci e audio

 

Costumi                                                    

 Andrea Capecci  

Fabiana Raggiunti     

Luca Spaccassasi

Remigio Giannetti

Samuele Mori

Silvia Capecci

Martina Tommasi

Mauro Cocci

Michela Ceccarelli

Marco Centorame

Matteo Capecci

Marco Centorame

Tania Bonnano

Giada Pierantozzi

Giorgia Mori

Giorgia Picciola

Francesca Illuminati

Valeria raggiunti

Emidio Mora

Sofia e Samuele Bonnano

Leonardo Mori

Loris Bonnano con l'aiuto

di Samuele Tommasi

Idalia Marzzeti

 24.jpg

  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011
  • Betlehem Anno Zero 29 gennaio 2011