RECITA PARROCCHIALE
“La sagrestia di don Crispino”
Sabato 27 Gennaio – ore 21.00
Salone Parrocchiale “Don Ubaldo Grossi”


 

Celebrazioni: Festa Madonna di Fatima 2017

lancora_135_-_17_-_festa_madonna_di_fatima_2016.jpg

MdF-2017: Il Biglietto di don Luis

lancora 135 - 03 - festa madonna di fatima 2017.jpg

Catechesi

CATECHESI   PARROCCHIALE

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


La Catechesi parrocchiale è un aiuto che la Comunità di Fede offre alle famiglie nell’educazione dei figli. Di fatto, ricorda il Papa nella sua esortazione “Amoris laetitia”: “La Chiesa svolge un ruolo prezioso di sostegno alle famiglie, partendo dall’iniziazione cristiana, attraverso Comunità accoglienti. Tuttavia mi sembra molto importante ricordare che l’educazione integrale dei figli è «dovere gravissimo» e allo stesso tempo «diritto primario» dei genitori. Non si tratta solamente di un’incombenza o di un peso, ma anche di un diritto essenziale e insostituibile che sono chiamati a difendere e che nessuno dovrebbe pretendere di togliere loro” (n. 84). Tale educazione, che è necessaria per i figli, passa attraverso i mezzi che usa la Chiesa: la Catechesi, la Parola, la Carità, la Celebrazione. Proprio al centro della vita della Chiesa c’è la celebrazione, come ricorda Papa Francesco nelle sue catechesi “Noi cristiani andiamo a Messa la domenica per incontrare il Signore risorto, o meglio per lasciarci incontrare da Lui, ascoltare la sua parola, nutrirci alla sua mensa, e così diventare Chiesa, ossia suo mistico Corpo vivente nel mondo”, perché davvero “la domenica è un giorno santo per noi, santificato dalla celebrazione eucaristica, presenza viva del Signore tra noi e per noi. È la Messa, dunque, che fa la domenica cristiana! La domenica cristiana gira intorno alla Messa. Che domenica è, per un cristiano, quella in cui manca l’incontro con il Signore? …  L’astensione domenicale dal lavoro non esisteva nei primi secoli: è un apporto specifico del cristianesimo. Per tradizione biblica gli ebrei riposano il sabato, mentre nella società romana non era previsto un giorno settimanale di astensione dai lavori servili. Fu il senso cristiano del vivere da figli e non da schiavi, animato dall’Eucaristia, a fare della domenica – quasi universalmente – il giorno del riposo” (13/12/2017). Riscopriamo, dunque, il valore della nostra celebrazione, la bellezza della domenica, l’importanza del riposo e il senso vero del far festa. Tocca a noi trasmettere questo valore e questa concezione della domenica alle generazioni future, iniziando dai propri figli.

Documenti: Lettera alle famiglie N.134 - Gennaio

 

Carissimi, con grande gioia accogliamo questo Nuovo Anno col desiderio di progredire nella Fede, perseverare nella Speranza e crescere nell’Amore. Ogni anno che passa lascia in noi esperienze diverse e nonostante molte cose ci sembrino ripetitive, ogni evento, ogni fatto, ci dona una opportunità di crescita. Abbiamo vissuto momenti davvero belli e interessanti, non sono mancati tensioni, conflitti, delusioni e nonostante tutto la vita va avanti. La nostra Comunità è immersa nelle fatiche del nostro tempo, nelle vicende di questo mondo in tensione e confusione. Ci sono stati molti momenti e situazioni che sono diventati occasioni di crescita e di grazia, momenti ed eventi che dobbiamo ancora continuare a interiorizzare e a far fruttificare nella quotidianità della vita.

leggi tutto_1.jpg

Adorazione Eucaristica

40ore.jpg
Ogni primo giovedì del mese alle 21.15 si svolge nella nostra parrocchia l'Adorazione Eucaristica.

L'Adorazione Eucaristica è un momento privilegiato per sostare davanti Gesù e presentargLi  le nostre lodi, i nostri ringraziamenti, le nostre preghiere, adorarlo con tutto il cuore facendo spazio unicamente a Lui, vivo e presente, che con il suo immenso amore parla ai nostri cuori a volte delusi, tristi e soli. La Sua luce rigenera la nostra fede, la Sua parola accompagna i nostri passi sulla via della salvezza eterna.E un'ora che ci permette di sperimentare la bellezza della preghiera comunitaria. Non mancare,Gesù ti aspetta ! 

Centenario delle Apparizioni di Fatima.

virgen_de_ftima.jpg

Storia: Nostra Signora di Fatima

250px-childrensoffatima.jpg

 Fra le apparizioni mariane, quelle relative a Nostra Signora di Fatima sono tra le più famose. Secondo il loro racconto, tre piccoli pastori, i fratelli Francisco e Giacinta Marto (9 e 7 anni) e la loro cugina Lucia dos Santos (10 anni), il 13 maggio 1917, mentre badavano al pascolo in località Cova da Iria (Conca di Iria), vicino alla cittadina portoghese di Fátima, riferirono di aver visto scendere una nube e, al suo diradarsi, apparire la figura di una donna vestita di bianco con in mano un rosario, che identificarono con la Madonna. Dopo questa prima apparizione la donna avrebbe dato appuntamento ai bambini per il 13 del mese successivo, e così per altri 5 incontri, dal 13 maggio fino al 13 ottobre.

                                                                                                                                   leggi tutto_1.jpg

Pellegrinaggio del Santo Padre Benedetto XVI a Fatima.